SALUTE & EQUILIBRIO

QUANDO SI PARLA DI SALUTE …

Il concetto di salute si è evoluto negli anni parallelamente ai mutamenti scientifici, sociali e storici. In passato essere sani era semplicemente non essere ammalati. Attualmente questo non basta più, poiché ci aspettiamo non solo di sopravvivere, ma anche di vivere in benessere. Infatti, il termine salute al giorno d’oggi si definisce come: “uno stato di completo benessere fisico, mentale e sociale, che non consiste soltanto nell’assenza  di malattia ed infermità”.

QUANDO SI PARLA DI ALIMENTAZIONE PER LA SALUTE …

Questa definizione dà un’idea di salute come qualcosa di statico, in realtà, la salute è uno stato instabile che nasce dal concorrere di una serie molto complessa di fattori interni ed esterni. L’alimentazione è uno dei fattori che incide maggiormente nel promuovere e mantenere un buono stato di salute durante tutta la vita. Esistono numerose sostanze nel cibo in grado di modificare la probabilità di comparsa di una determinata problematica di salute che l’alimentazione aiuta quindi a prevenire.

Come faccio a sapere che è giusto per me?

PIANIFICAZIONE DEI PASTI

L’importanza del menù settimanale” previene disorganizzazione alimentare causata da imprevisti settimanali ed un metodo, più semplice e decisamente FUNZIONALE!

La pianificazione settimanale dei pasti serve:
Essere più organizzati: sapere precisamente cosa fare per pranzo e per cena semplifica enormemente la vita. Qualche pensiero in meno al giorno non fa mai male…

Andare a fare la spesa meno volte: evitare di al supermercato di continuosignifica invece andarci poche volte facendo una spesa funzionale e concreta.

Risparmiare: scoprire che settimana dopo settimana si riesce riesce a spendere meno e  ad avere un controllo maggiore su una spesa, quella alimentare, che ha nel bilancio di ogni famiglia, un peso non indifferente.

Sprecare meno cibo: sapendo quali saranno i pasti e avendo fatto di conseguenza una spesa mirata,  inevitabilmente si spreca meno cibo

– Meno tempo in cucina: le preparazioni che si possono fare in anticipo e conservare in frigo o congelatore, in ogni caso anche solo la semplice pianificazione dei pasti aiuterà a dover cucinare di meno

Mangerete meglio e più sano: la maggior parte delle volte quando si mangiano cibi precotti e schifezze lo si fa per mancanza di tempo, mancanza di voglia di cucinare e fame, mescolando questi tre fattori è quasi matematico che si ripieghi su cibi poco sani e leggendo quando scritto sopra viene automatico capire che con una migliore organizzazione, pasti sani preparati in anticipo e spesa fatta ad hoc aiuta a mangiare meglio, sia per la  salute, sia per un appagamento mentale!

PIANI PERSONALIZZATI

E’ importante seguire un piano alimentare il più conforme

possibile al proprio stile di vita

Ci sono molti fattori che incidono sullo stile alimentare da seguire:

– propri gusti alimentari

– iter quotidiano giornaliero,

– attività fisica

–  patologie

– vita sociale

 

Sarebbe corretto adattare il proprio stile alimentare in base ai cambiamenti che colpiscono tali fattori. In tal caso occore  ripulire all’inizio del cambiamento nella dieta e sistemare tutti gli alimenti che non si adattano più al tuo concetto personale; oppure cerca pasti alternativi più idonei allo stato di cambiamento, introdurre ricette alternative con lo stesso alimento. Applicando diveri metodi rimane fondamentale abituarsi al nuovo stile alimentare: obiettivo fondamentale per il mantenimento

RISULTATI GARANTITI

 Perdere peso senza soffrire la fame

Per dimagrire senza soffrire la fame, l’ideale è assumere cibi che aumentino il senso di sazietà, ma che non siano troppo calorici.

E’ importante introdurre cibi ricchi di fibre nella dieta che restano più a lungo nel sistema digerente prima di essere assimilate, quindi l’appetito impiega più tempo a ritornare.

Si dovrebbe anche ridurre l’assunzione di grassi e aumentare la quantità di proteine. Includere carni magre, come pollo, tacchino o alcuni pesci, può aiutarci nel faticoso compito di perdere peso

 

Tra gli aspetti che dovrebbero essere presi in considerazione, c’è l’indice glicemico.  Se un alimento ha un indice glicemico basso, il picco di glucosio nel sangue sarà inferiore. Questo è importante in quanto è anche direttamente correlato con la sensazione di sazietà. Inoltre è di grande rilevanza nelle persone diabetiche che hanno una malattia associata al sovrappeso.

PIANIFICAZIONE DEI PASTI

L’importanza del menù settimanale” previene disorganizzazione alimentare causata da imprevisti settimanali ed un metodo, più semplice e decisamente FUNZIONALE!

RISULTATI GARANTITI

Perdere peso senza soffrire la fame.
Per dimagrire senza soffrire la fame, l’ideale è assumere cibi che aumentino il senso di sazietà, ma che non siano troppo calorici.

PIANI PERSONALIZZATI

E’ importante seguire un piano alimentare il più conforme possibile al proprio stile di vita

Diete personalizzate

vivere in benessere!

PERCHÉ SI PARLA DI ALIMENTAZIONE PERSONALIZZATA

Non esiste un’alimentazione standard adatta a tutte le persone, in quanto le esigenze nutrizionali variano da individuo ad individuo. Una dieta equilibrata può variare in base al sesso, all’età, allo stile di vita ed alle caratteristiche costituzionali.

QUANDO SI PARLA DI EQUILIBRIO

È necessario rispettare un equilibrio tra i vari nutrienti e per fare ciò è importante dividere gli alimenti in gruppi che assicurino un equivalente apporto di sostanze nutritive. Non esiste un alimento in grado di contenere tutti i nutrienti necessari da assumere nell’arco della giornata, pertanto, è indispensabile ricorrere alla più ampia varietà e combinazione degli alimenti; ciò eviterà l’insorgenza di eventuali carenze o l’accumulo di sostanze presenti nei cibi.

Una dieta equilibrata efficace deve essere necessariamente personalizzata per garantire il giusto apporto energetico, integrando tutti i nutrienti necessari all’organismo,  distribuendoli in maniera adeguata durante tutta la giornata e mettendo in relazione il paziente con il suo, metabolismo e le sue abitudini.

Ti aiuto a costruire abitudini sane

L’alimentazione è uno dei fattori che incide maggiormente nel promuovere e mantenere un buono stato di salute durante tutta la vita. Esistono numerose sostanze nel cibo in grado di modificare la probabilità di comparsa di una determinata problematica di salute che l’alimentazione aiuta quindi a prevenire.

Altre indicazioni nutrizionali

ALIMENTAZIONE NELLO SPORT

Prima di capire cosa deve mangiare un atleta bisogna di capire quanto deve mangiare un atleta.

I NUTRIENTI E LA SALUTE

Attraverso la nostra dieta introduciamo nel nostro corpo nutrienti importanti per il benessere dell’organismo.

SOVRAPPESO E OBESITA’

Il sovrappeso è spesso definita semplicemente come una situazione di accumulo di grasso nei tessuti adiposi del corpo, l’obesità, invece, si verifica quando tale accumulo raggiunge livelli eccessivi.

CURA E PREVENZIONE

Ci sono diete migliori di altre in quanto più facili da seguire, sicure ed efficaci per la perdita di peso, che assicurano comunque tutti i nutrienti utili e che possono aiutare nella prevenzione di numerose malattie.

ordine nazionale dei biologi

nutrizione equilibrata sinonimo di salute per un benessere piscofisico

 

Chiamami

+39 3318323371

Indirizzo

Regione Borgnalle, 10 Aosta