antropometria

L’antropometria consente di studiare la costituzione umana attraverso misurazioni del corpo nella sua totalità o nelle sue componenti, quali statura, peso, dimensioni, proporzioni e composizione corporea, permettendoci di esprimere in parametri misurabili tali caratteristiche morfometriche individuali e di compararle con parametri di riferimento, seguendo le loro variazioni anche in rapporto all’età dei soggetti misurati. Quest’analisi ha un valore sia preventivo che di indirizzo per i soggetti a cui si rivolge. Infatti, attraverso la misurazione dei caratteri fisici individuali è possibile valutare lo stato nutrizionale, determinare la composizione corporea e precisare la distrettualità della massa grassa.

Misura delle circonferenze: questa misurazione è utilizzata come indice di crescita e dello stato nutrizionale ed è importante nell’adulto per valutare la distribuzione del tessuto adiposo.

Il peso: il peso di un soggetto rappresenta nel bambino sino a due anni, un indice di crescita, successivamente un indice del suo stato nutrizionale e, nell’adulto, un parametro per la valutazione dell’equilibrio dietetico e nutritivo oltre che dello stato di salute, risultando importante nello screening dell’obesità, magrezza e denutrizione.

La relazione peso-statura è un importante parametro biometrico molto utilizzato negli studi sull’obesità e di screening valutazionale dello stato di nutrizione

ordine nazionale dei biologi

nutrizione equilibrata sinonimo di salute per un benessere piscofisico

 

Chiamami

+39 3318323371

Indirizzo

Regione Borgnalle, 10 Aosta